New Security Dashboard Da Google

New Security Dashboard Da Google

Gli utenti di Google Apps sono ora invitati a utilizzare una nuova dashboard di sicurezza lanciato dalla società. Il cruscotto mostrerà agli utenti la recente attività dal proprio account su ciascuno dei dispositivi che utilizzano. Questo aiuterà gli utenti di prendere un'azione nel caso in cui posto qualcosa di sospetto.

Secondo il direttore della sicurezza di Google per il Lavoro, il nuova dashboard per dispositivi & Attività offrirà uno sguardo alla attività sul dispositivo per un periodo di 4 settimane o 28 giorni. Il cruscotto fornisce esaurienti informazioni riguardo tutti i dispositivi che sono stati attivi sul conto per quel periodo e tutti i dispositivi che attualmente sono firmati in. In caso di attività sospette è macchiato, poi il cruscotto permette all'utente di prendere misure immediate per garantire il conto e cambiare la password.

La nuova applicazione di Google ulteriormente essere di grande aiuto per gli specialisti IT in quanto saranno in grado di vedere l'attività del dispositivo, impostare le impostazioni di sicurezza nel miglior modo possibile, e anche rimuovere i dispositivi in ​​caso da cui si connettono da postazioni che sono inusuali per l'utente.

La nuova dashboard di sicurezza visualizzerà tutti i dispositivi che vengono registrati in Google e sarà in grado di identificare il dispositivo corrente, così come l'ultimo log in. Cliccando su uno qualsiasi dei dispositivi, l'utente sarà in grado di visualizzare l'elenco delle posizioni da cui il dispositivo è stato usato compreso la data e l'ora. In caso di qualsiasi dati presentati non corrisponde alla normale attività, allora l'utente sarà in grado di utilizzare premere il pulsante di rimozione e gestire quindi l'accesso conto.

Un'altra opzione di sicurezza sarà offerto dalla procedura guidata di sicurezza per l'account Google per il Lavoro. Il lavoro del mago sarebbe quello di precisare le caratteristiche di sicurezza e per consentire all'utente di configurare e abilitare. Gli utenti saranno liberi di aggiornare le loro informazioni di contatto, per regolare le autorizzazioni connesse con l'account, nonché per recuperare i conti. Lo strumento wizard dà la priorità alle impostazioni amministratore relative alle caratteristiche di sicurezza che gli utenti finali sono autorizzati per accendere. L'obiettivo principale della nuova applicazione di Google è quello di rendere gli utenti consapevoli delle impostazioni di sicurezza si applicano e per l'attività dei loro dispositivi. Questo aiuterà le aziende a mantenere le loro informazioni sicure.